In Vitro Maturation: una nuova conquista della ricerca israeliana nella medicina della fertilità
Per la prima volta gli esperti del Sheba Hospital - Tel Hashomer hanno ottenuto una gravidanza fecondando un ovocita maturato InVitro


I protagonisti: una giovane coppia sui 30 anni, genitori di 2 bambine, 5 anni di tentativi di ottenere una terza gravidanza in modo naturale ed altri 2 anni di tentativi con tutte le tecniche di fecondazione assistita.

Durante questi due anni i medici si erano accorti di un insolito effetto: la paziente reagiva benissimo alle stimolazioni ovocitarie ma in tutti i follicoli estratti erano assenti ovociti maturi

Read more...
E' nata Noià

All`ospedale Sheba–Tel Hashomer e` nata la prima bambina al mondo grazie all`innovativa tecnica di congelamento e reimpianto di tessuti ovarici, messa a punto dal professor Jehoshua Dor e dal dottor Dror Meirov. Con lei rinasce la speranza di migliaia di donne e ragazze di non dovere perdere la fertilita` in seguito a tumori e cure chemioterapiche.

Tutto inzio` quattro anni fa: ad una giovane donna venne diagnosticato un linfoma, tumore da curare con trattamenti chemioterapici e trapianto di midollo spinale, che portano a guarigione completa ma sono gravati da un rischio di sterilita` completa.

Nonostante tutto la giovane paziente non volle rinunciare alla possibilita` di avere un bambino in futuro. “Dopo la chemioterapia e prima del trapianto di midollo, la paziente si e` rivolta a noi, per fare una “fecondazione in vitro” e congelare gli embrioni” , racconta il professor Dor, direttore dell`Unita` per la Fecondazione Artificiale dell`ospedale Sheba Tel Hashomer. La paziente inizio` un trattamento di induzione ovarica, ma questo non dette nessuna reazione.

Read more...